Ci piace essere dentro le cose che contano

In trent'anni di attività abbiamo sempre partecipato, condiviso e sostenuto azioni e iniziative significative per il comparto horeca che ci ha restituito soddisfazioni ed importanti riconoscimenti. Il nostro intendimento è di continuare a farlo, per almeno altri trent'anni.

25 Gennaio 2019

Il Moscato di Scanzo ha il suo bicchiere


Dopo diversi anni di ricerca il Consorzio di tutela Moscato di Scanzo ha scelto il bicchiere più adatto per la degustazione di un vino unico.

Non solo un oggetto, ma un simbolo che esalti il prodotto e lo identifichi. La presentazione ufficiale del bicchiere si è tenuta nella sala Galizzi all'oratorio di Rosciate (Bg).

Una cerimonia tanto di nicchia quanto elegante e formale, a richiamare le caratteristiche di nicchia e di prestigio della perla Docg della bergamasca.

Sono intervenuti per l'occasione il presidente del Consorzio del Moscato di Scanzo Paolo Russo, il sindaco di Scanzorosciate Davide Casati, l'onorevole Marco Zanni, l'assessore regionale Dario Violi e il fondatore di Ros - azienda a cui va il merito della concreta realizzazione del calice - Sergio Pezzotta.

Proprio di Paolo Russo, che da anni è vicino ai produttori del Consorzio in vita da ormai 25 anni, è stata l'iniziativa di realizzare un bicchiere ad hoc che rappresentasse il prodotto Moscato di Scanzo.

Sergio Pezzotta insieme al presidente del Consorzio hanno sollevato il velo che copriva il bicchiere. Ad un forte applauso e ad una vivace e coinvolta presentazione è seguita la degustazione di Moscato di Scanzo proprio con un bicchiere che, ne siamo convinti, è un altro passo verso la valorizzazione di questa "perla" di Bergamo.


Download

Download

Download

Download